Truffa gratuito patrocinio, 123 indagati

Presentavano false attestazioni per riuscire ad ottenere il gratuito patrocinio - il pagamento delle spese legali da parte dello Stato - in processi in cui erano coinvolti. Per questo motivo la Guardia di finanza di Locri ha denunciato in stato di libertà 123 persone. I riscontri hanno interessato 337 autocertificazioni ed erano finalizzati a verificare la veridicità dei dati e delle informazioni contenute, attraverso la consultazione delle banche dati in uso al Corpo, i rilevamenti in Enti esterni (Inps, Centro per l'impiego, Anagrafe comunale) nonché, dove necessario, attraverso il controllo di scritture contabili e di risultanze bancarie. Dai controlli è emerso che 123 autocertificazioni non erano veritiere. Sono state constatate l'omessa indicazione dell'effettivo numero di componenti del nucleo familiare, l'omessa indicazione di parte dei redditi percepiti, false indicazioni sulla situazione anagrafica per abbattere il reddito familiare o innalzare il limite stabilito dalla legge.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ZMedia
  2. ZMedia
  3. StrettoWeb
  4. ApprodoNews
  5. ZMedia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Serrata

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...